IL SITO E' VISUALIZZABILE CON BROWSER - OPERA - FIREFOX E CHROME - SCONSIGLIATO INTERNET EXPLORER Meteo Misa e Nevola

Arcevia

TEMPERATURE
Arcevia 0 9
Barbara 1 11
Belvedere Ostrense 2 12
Castelleone di Suasa 1 11
Corinaldo 2 12
Montemarciano 5 12
Ostra 2 12
Ostra Vetere 1 11
Senigallia 6 11
Serra de Conti 1 11
Trecastelli 2 12


SITUAZIONE ITALIA PREVISIONE MARCHE PROSSIMI GIORNI ITALIA

Sabato 13 Gennaio : il meridione risulta ancora marginalmente interessato da una circolazione depressionaria che dispensa condizioni di moderata instabilita'. Lungo il bordo orientale di un anticiclone posizionato sul nord Europa affluisce sul nord Italia e marginalmente al centro aria un po' piu' fredda. ci aspetta qualche giorno con tempo spiccatamente variabile, anche se l'arco alpino manterra' sui versanti esteri i fenomeni piu' importanti, cosi' come l'aria umida prevista in inserimento da ovest rimarra' ancorata soprattutto ai versanti tirrenici. Transiteranno diversi fronti da nord-ovest che porteranno neve sui settori di confine, lasceranno sottovento il nord, porteranno qualche pioggia lungo le regioni tirreniche e sul meridione, in un contesto di moderati sbalzi termici e un po' ventoso. Il tutto in attesa di una possibile svolta importante del tempo, che potrebbe intervenire da sabato 20 gennaio e che sara' probabilmente determinante per le sorti di questa fase dell'inverno.


cielo sereno o poco nuvoloso ovunque, venti deboli da sud,temperature in ulteriore lieve aumento,mare poco mosso.

Si ragiona, come sempre, in termini di probabilita'. Le previsioni meteo sono la probabilita' che una condizione atmosferica si verifichi, non determinano una certezza. Ora stiamo discutendo sulla probabilita' che una determinata configurazione meteo si possa realizzare. Or bene, da alcuni giorni i modelli matematici di previsione meteo propongono scenari fortemente invernali, collocabili grossomodo tra la fine della prossima settimana. Ma cosa potrebbe accadere? Beh, diciamo nulla di eclatante, ovvero "normalita'". Stiamo per addentrarci nel cuore dell'inverno e le probabilita' che un'intensa irruzione fredda possa investirci crescono. Lo dice la statistica, da tenere in debita considerazione, ma lo dicono anche alcune complesse dinamiche che sintetizzare in poche parole non sarebbe possibile. Diciamo che per farla semplice un grosso Vortice d'aria fredda, artica, potrebbe piombare sull'Europa centrale e da li estendersi verso sud. In tal modo irromperebbe sui nostri mari, sul nostro Paese, provocando una crisi perturbata consistente e capace - viste le temperature a corredo - di causare nevicate anche copiose a bassa quota. Non parliamo di gelo, sia ben chiaro, ma di una "rodanata" incisiva ove per rodanata s'intende l'ingresso del freddo dalla Valle del Rodano (con tutti gli annessi e connessi). Quindi, ricapitolando. All'inizio della terza decade di gennaio potremmo assistere a un'accelerazione invernale e chissa' che non sia il preludio ad una seconda parte stagionale scoppiettante. Nel dettaglio dei prossimi giorni : DOMENICA 14 GENNAIO, ARRIVA UNA PERTURBAZIONE Generali condizioni soleggiate prevarranno inizialmente un po' su tutta la Penisola, con insidie piu' evidenti al Sud e localmente lungo i versanti adriatici. La probabilitÓ di precipitazioni sara' bassa e si trattera' di fenomeni di poco conto. La variabilita' sara' la protagonista del tempo della nuova settimana, con ancora occasione per nuove precipitazioni al Centro-Sud, specie sul lato tirrenico per nuove correnti instabili da ovest. Nuove nevicate torneranno sulle Alpi, specie sui confini. Le temperature riprenderanno ad aumentare, tranne inizialmente al Nord ove insistera' il freddo portato dalle correnti orientali dai Balcani. Seguiranno sbalzi termici a meta' settimana, per correnti piu' fredde che faranno staffetta con aria piu' temperata oceanica. Solamente piu' avanti, verso il 20 gennaio, prenderebbe corpo una svolta pi¨ significativa con l'affondo di una depressione su Ovest Europa e sul Mediterraneo, supportata da una massa d'aria artico-marittima. Sarebbe questo l'inizio di una fase fredda invernale.



Numero Visitatori free tracker