Met Office, trend meteo, avremo gelido Inverno a causa dello Strat Warming

CRONACHE METEO E PREVISIONI. Stavolta l’allarme è vero, è stato lanciato ieri dal Met Office britannico, e non è uno dei tanti avvisi che sono usciti in questo inverno che sono stati a volte falsamente attribuiti o manipolato, al prestigioso ufficio di meteorologia inglese.
Le cause sarebbero dell’improvviso riscaldamento stratosferico che in più fasi è iniziato lo scorso 22 Dicembre a circa 30 km di altezza, e ha causato da Capodanno l’inversione dei venti in alta quota dell’atmosfera, che adesso soffiano da est verso ovest.

Un evento simile si era verificato a Febbraio dello scorso anno, causando la famosa “The Beast of the East” che sconvolse il clima britannico con potenti tormente di neve.

Stavolta l’evento si sta propagando con maggiore lentezza dalla Stratosfera alla sottostante Troposfera, ma questo non escluderebbe che tali effetti non possano verificarsi.
Stando alle dichiarazioni del capo dell’ufficio meteorologico britannico, la propagazione del freddo sulle Isole Britanniche sembra destinata a verificarsi tra la fine di Gennaio ed il mese di Febbraio, che rischiano di essere molto freddi , con rischio di neve e di ghiaccio diffusi, soprattutto sulla parte centro settentrionale del Regno Unito, ed nel settore orientale, la grande Londra compresa.

E sull’Italia?

Gli effetti dello Strat Warming con tutta probabilità interesseranno anche il nostro Paese, presumibilmente nella terza decade del mese di Gennaio, ma previsioni più precise le potremo fare solamente nei prossimi giorni, in quanto nessun Ente Ufficiale italiano ne parla, ma come scrivevamo, in Italia questa scienza è in arretrato rispetto a molti altri Paesi.

Precedente 07.01.2019 - Analisi stratosfera Aspettative ed incertezze derivanti da uno split stratosferico Successivo Meteo. Si conferma un evento debole per EL NINO 2019, ultimi sviluppi